Napoli - Via dell'Eremo ai Camaldoli, 58 - Via Camillo Guerra, 13 - 80131
+390815875798
istitutopiaget@hotmail.com

RIPRESA ATTIVITA’ RIABILITATIVE: 04/05/2020

Visto il periodo emergenziale causato dalla diffusione del virus COVID-19 e visti gli obblighi imposti dal Ministero della Salute e dall’ISS per l’adozione di misure di PREVENZIONE della diffusione del virus e misure di sicurezza da adottare per i nostri assistiti ed operatori, abbiamo il piacere di comunicare che la nostra struttura è pronta ad accogliere nuovamente tutti nelle nostre sedi e riprendere i trattamenti DOMICILIARI in massima sicurezza.

 

Dopo un lungo lavoro in sede e tramite SMART WORKING, che ha visto impegnati Direttore Tecnico Sanitario, Amministrativi, Coordinatori, Terapisti, Medico Competente, Responsabile della Prevenzione e Protezione, Responsabile dei Lavoratori si sono elaborate NUOVE LINEE GUIDA interne ed ISTRUZIONI OPERATIVE “ad hoc” per contenere la diffusione del COVID-19 e garantire alla nostra utenza ed a tutti i nostri operatori, di poter tornare a lavorare in massima SICUREZZA.

 

In particolare è stato creato un NUOVO DPS (Documento Programmatico della Sicurezza – Emergenza COVID-19);

Un NUOVO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO BIOLOGICO – Emergenza COVID-19;

Sono state elaborate NUOVE ISTRUZIONI OPERATIVE per:

OPERATORI E TERAPISTI AMBULATORIALI;

OPERATORI E TERAPISTI DOMICILIARI;

OPERATORI ADDETTI AL TRIAGE;

SANIFICAZIONE AMBIENTI;

Quindi da oggi ci sono NUOVE REGOLE e comportamenti da seguire nell’interesse della salute collettiva.

 

Il parcheggio delle strutture verrà limitato

Il flusso di auto per gli utenti verrà distribuito in un circuito che avrà un solo ingresso ed una sola uscita, con la regolamentazione dei posti auto in stallo. Per avere un’affluenza regolata e dare la possibilità a tutti gli accompagnatori di attendere in auto i propri cari, durante la terapia.

 

Il triage preventivo

L’accesso alla struttura per i pazienti già in trattamento avrà luogo dopo un TRIAGE telefonico effettuato dal nostro Direttore Tecnico Sanitario che valuterà lo stato del paziente e la possibilità di accesso alla struttura.

Per i nuovi assistiti il TRIAGE sarà effettuato prima di accedere alla porta di ingresso della struttura nell’area appositamente dedicata “AREA TRIAGE“.

 

Termometro LASER e ingresso 

L’ingresso per gli utenti ed accompagnatori sarà unico e cadenzato per 2 persone alla volta. La porta sarà presidiata da un operatore munito di termometro laser, che misurerà la temperatura corporea di ogni persona autorizzata ad accedere ai trattamenti a seguito del TRIAGE effettuato telefonicamente dal Direttore Tecnico Sanitario e con esito negativo.

Se la temperatura corporea sarà superiore ai 37.5° l’accesso alla struttura SARA’ VIETATO

Verrà sempre redatto un registro giornaliero degli accessi alla struttura.

 

Dotazione personale – DPI

Ogni operatore sarà dotato di dispositivi di protezione individuale, previsti dalle normative vigenti in materia di CONTENIMENTO E PREVENZIONE COVID-19.

È fatto obbligo a tutti di accedere alla struttura solo ed esclusivamente con sistemi di protezione individuali adeguati.

 

Percorso accompagnatori

Per ogni assistito è previsto un solo accompagnatore. All’ingresso in struttura il paziente sarà affidato al proprio operatore per lo svolgimento del trattamento previsto, mentre l’accompagnatore seguirà un percorso dedicato ed opportunamente indicato che lo condurrà all’uscita. Lo stesso, ritornato all’esterno, attenderà nella sua auto, la fine della terapia stimata in 50 minuti. Sono state individuate e segnalate uscite differenziate per ogni piano, non coincidenti con l’ingresso, dove alla fine del trattamento, sarà possibile prelevare il paziente accompagnato dal proprio operatore.

 

La riabilitazione

Il Terapista, preso in consegna l’assistito, si recherà nella stanza di terapia idonea a rispettare le distanze previste tra operatore e paziente, consentendo così lo svolgimento del trattamento in sicurezza. Al termine di ogni terapia, si procederà ad una disinfezione delle superfici di contatto e delle attrezzature utilizzate, e ad areare idoneamente i locali mentre a metà e fine giornata si provvederà ad una sanificazione completa di tutti gli ambienti.

 

Sicuri di aver lavorato nell’interesse della salute di tutti, restiamo a Vostra disposizione per ogni eventuale chiarimento.

Potete contattarci in qualsiasi momento compilando il form “SCRIVICI” in home page.

46 ANNI DI ESPERIENZA NEL SETTORE DELLA NEURO RIABILITAZIONE

Lascia un commento